Corsi Istruttore

Vuoi diventare Istruttore O.W.D.?

 

 

Caro amica/o se possiedi un brevetto subacqueo  da DIVEMASTER o DIVECON oppure AIUTO ISTRUTTORE (di qualsiasi didattica riconosciuta)e vuoi proseguire nell'apprendimento, questa è l'occasione giusta.

Quasi tutte le didattiche in questo periodo stanno offrendo corsi da Istruttore a prezzi particolarmente convenienti.

Non sempre però la convenienza cammina di pari passo con l'apprendimento e il giusto supporto Tecnico che dovrebbe essere alla base di una certificazione così importante.

Non voglio dire che questi corsi non vengono effettuati in maniera sufficientemente valida, o cose del genere.  Anzi al contrario, Trainer, Direttore dei corsi e Staff (di tutte le didattiche) sono sempre persone molto preparate e ce la mettono tutta.

Voglio solo dire che sempre più spesso il candidato non è sufficientemente motivato e partecipa ad un corso Istruttore solo perchè il corso è in Egitto e gli costa lo stesso prezzo della vacanza in quel posto.

Se l'unico motivo è poter dire ho un brevetto da Istruttore, bene un corso vale l'altro è conviene scegliere quello che spunta il prezzo più conveniente o la vacanza migliore.

Al contrario se lo scopo finale è quello di diventare un Istruttore valido e preparato, credo che il discorso sia ben diverso.

Io ad esempio, nei miei  corsi per  Istruttore, spiego oltre a tutto ciò che didatticamente è indispensabile sapere, le tecniche di base necessarie a condurre praticamente un corso Open.Faccio anche in modo che  il futuro Istruttore si crei un proprio metodo, in modo da non costringerlo ad operare nella stessa e identica maniera con cui opero io. Poi siccome è diverso  il sistema per gestire un corso Open o Advanced o di specialità a Bari, in Sicilia o in una città dell'entroterra, dedico la mia attenzione solo ai candidati che eserciteranno in Puglia(ed indirizzo gli altri dai Trainer delle altre zone) in modo che essi conoscano e sappiano  affrontare le diverse situazioni riguardo al mare, ai venti ed  alle correnti della Puglia, che sappiano quali sono le zone (acque delimitate) in cui è possibile operare ed in ultimo cerco di seguirli ( con molto tatto)anche dopo il corso . Quindi  faccio in modo che questi nuovi Istruttori possano poi operare con un numero congruo di  attrezzature subacquee per i loro allievi e che abbiano a disposizione un'aula dotata dei necessari ausili didattici. Si perchè non serve a niente avere in tasca un brevetto da istruttore dell'agenzia più blasonata, se poi non si sa dove tenere le lezioni di teoria, o peggio non si posseggono le attrezzature necessarie agli allievi. 

Spero con ciò di non aver offeso nessuno, e ritengo comunque giusto che ognuno operi (come diceva mio nonno) secondo scienza e coscienza. Se siete particolarmente interessati all'argomento potete contattarmi. 

Istructor Trainer Idea Europe Nicola Colangiuli - e-mail: barisub@tin.it